Ritornare in forma dopo i 35 anni

Quest’estate ho scoperto Tosca Reno (esperta di fitness e personal trainer di molte star tra cui anche Madonna e Angelina Jolie), con qualche anno di ritardo, della serie sempre sul pezzo ehhhh,, e mi sono divorata due dei suoi tanti libri, il primo “oggi meglio di ieri” è il libro che tutte noi quarantenni dovremmo leggere almeno una volta nella vita, da tenere sul comodino accanto al letto e da consultare nei momenti di sconforto, il secondo è la Dieta Eat and Clean.
Non è che Tosca abbia scoperto l’acqua calda, lei sostiene che per dimagrire sia necessario mangiare pulito, cioè comprare e cucinare solo cibi freschi che è come dire: se vuoi dimagrire smetti di mangiare i dolci e vedrai che prima o poi qualcosa perdi.

Schermata 2016-02-02 alle 23.15.35
Però è il modo in cui lo fa e soprattutto quando l’ha fatto che mi ha colpito: a 42 anni suonati lei si è messa in testa di dimagrire e partecipare ad uno di quei concorsi per body builder e cazzo da 90 kg è passata a 62 e senza operazioni di chirurgia estetica.
E’ passata da “sono una cicciona non ce la farò mai” a ” sono una strafiga e a 42 anni ho un fisico che manco le ventenni”, ha superato indenne la menopausa, non ha preso chili sul girovita, e adesso a  cinquant’anni e coda si mantiene in forma e va in giro con la sua borsina piena di cibi freschi e puliti e non sgarra mai ( o quasi).
A questo punto mi sono domandata: ma se ce l’ha fatta lei perché io no? la risposta è stata: forse perché tu riesci a  resistere a tutto tranne che alle tentazioni? che poi non è manco vero.
Uno dei dietologi da me consultati, il dottor Oliva di Mestre, mi colpì dicendomi che io avevo la mentalità da anoressica ( cazzo solo la mentalità ehhhhh) cioè o tutto o niente, ed è vero, non riesco ad avere una via di mezzo, io ci provo a mangiare un cucchiaino di Novi e poi basta, ma poi quella maledetta mi chiama dalla dispensa ed io cedo, e lo stesso mi succede con il gelato, ogni volta che ci passo davanti il pistacchio mi fischia dietro come il peggiore degli stalker, ed io ai complimenti non resisto, e manco alla panna montata :)))))
Il problema è che io sono una skinny dentro una curvy, a volte mi piaccio, a volte no, a volte quando guardo come ero mi prende male, a volte penso che il mio problema sia arrivato nel momento in cui ho fatto la prima dieta, perché prima mangiavo come un camionista e non ingrassavo, dopo invece è andata sempre peggio.
Sono arrivata alla conclusione che le diete dimagranti alla lunga facciano ingrassare, può sembrare un controsenso ma io l’ho provato sulla mia pelle ed vi assicuro che è proprio così.
Ho il metabolismo di una vecchia #cessaasonagli dopotutto, ma dentro di me c’è una gnocca che vuole mettersi in costume anche d’inverno e farsi selfie con l’hashtag “tramonto” al posto di “culo” come dice Selvaggia Lucarelli :)
E a questo punto mi sono ricordata di quella stupenda pantera che un giorno di un anno fa in palestra mi sfrecciò accanto a velocità 19 sul tapis roulant mentre io andavo fiera a 7.2, solo qualche giorno più tardi riuscii a scoprire il suo nome Fabè Dia, e capii anche perché andava così forte: era una atleta della nazionale francese della categoria 400, naturalizzata italiana dopo aver sposato il veneto mezzofondista Andrea Longo (che dopo ho scoperto andare a 22 sul tapis).
Secondo me Fabè ha il fisico più bello che abbia mai visto, non una curva fuori posto, un muscolo sottotono, dei bicipiti tirati ma femminili, un viso solare e sorridente, insomma come direbbe Ceccherini ” Dio c’è c’ho le prove”, e poi ha un motto che la dice lunga sul suo carattere strepitoso “Ho scelto di essere felice ogni giorno”.
Allora l’ho contattata e le ho esposto il mio progetto di diventare la Tosca Reno de “noiartri”, seguendo una alimentazione controllata, ma inserendo attività fisica tre volte alla settimana seguita da lei, che adesso, oltre a continuare la sua carriera di atleta (ha vinto i master dei 60 piani a marzo 2014), allena le future campionesse di domani.
Ecco io non sono propriamente una ragazzetta ma ho promesso che l’ascolterò ed insieme butteremo le basi per il futuro best seller sulle donne in forma dai 35 in su, e come succede in questi casi Tosca Reno trema :)))))
Seguiteci perché ne vedrete ( appena possibile posterò i video dei miei allenamenti) e leggerete delle belle.
Prossimamente su questo canale.
Irene Vella