Io sono in realtà nonna papera..torta light farina di mandorle e pere

Oggi mi sono data alla prima ricetta con farina alternativa per il mio riavvicinamento al carboidrato: io l’ho adorata i miei burro/fusi dipendenti me l’hanno snobbata.
Bè me lo merito dopotutto cosa mi posso aspettare è un mese che li farcisco con tortini ripieni di cuore morbido a tutti i tipi di cioccolato e burro, schiacce con stracchino e salsiccia e strati di plumcake e muffin.
E’ la legge del contrappasso, quando io sono a dieta devo riempire il frigo e gli altri di tutto quello che vorrei mangiare, ma non posso, però ho deciso che il primo step per cambiare passa anche dalla cucina per tutti e quindi via di esperimenti.
Sono un’appassionata di Marco Bianchi e della sua cucina, ho provato più volte a sposare in toto il suo stile di vita, con #iomimuovo #belloebuono che comunque già nel 2007 avevamo coniato (vero Alessio Sassi? :), ma purtroppo spesso io mi muovo dal divano al letto con un saltino in cucina e ritorno,  da oggi forse qualcosa è cambiato (la bilancia me l’ha confermato urlando) e quindi voglio vedere se dopo aver letto “Oggi meglio di ieri” e “Eat and clean diet” di Tosca Reno e “50 minuti due volte alla settimana” e “un anno in cucina ” di e con Marco Bianchi avrò quanto meno imparato qualcosa.
Il primo esperimento di oggi è una torta light con farina di mandorle e pere:
ingredienti
due uova
90 gr di zucchero di canna
100 ml di olio di soia
una bustina di lievito vanigliato oppure 25 gr di pasta madre
60 ml di latte di mandorle
100 grammi di farina di farro
50 grammi di farina di mandorle
50 grammi di farina di manitoba
un barattolo di pere sciroppate da 400 gr
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio e il latte e continuare ad amalgamare bene, infine aggiungere la farina e il lievito, dopo che il composto sarà bello spumoso preparare la teglia con carta da forno, stendere il contenuto e aggiungere le pere tagliate a dadini.
Trenta minuti in forno ventilato a 180 gradi, togliere spolverare con zucchero vanigliato e a piacere aggiungere panna di soia montata buon appetito :)